“S.O.S. CAREGIVER- AIUTARE CHI AIUTA” – 6 incontri
Il caregiver (letteralmente “donatore, prestatore di cura”) è colui che si prende cura di persone non autosufficienti, solitamente affetti da demenza ma non solo: coniuge, figli, fratelli/sorelle, che si assume il compito di assistere quotidianamente il proprio caro.
Ciò comporta un elevato carico di stress emotivo con un notevole impatto sul benessere psicofisico, la qualità di vita e di relazione.
Spesso infatti l’assistenza al malato viene gestita in assoluta solitudine, secondo la comune convinzione che ‘i panni sporchi si lavano in casa’. E’ più utile invece uscire e rompere l’isolamento per dare voce alle emozioni difficili del compito di cura (collera, senso di colpa, ansia, imbarazzo, vergogna e molte altre).
Un percorso di gruppo in cui si rifletterà sui principali nodi critici del prendersi cura di una persona fragile e si perseguiranno i seguenti obiettivi:
1. affrontare ed elaborare le emozioni difficili
2. imparare a gestire le problematiche comportamentali della persona fragile (aggressività, apatia, etc.)
3. conciliare il tempo della cura con il tempo per sé per ritrovare energie e risorse per gestire in modo più consapevole ed efficace la malattia del proprio caro.
Il percorso è rivolto a tutti coloro che sentono il bisogno di interrogarsi sul proprio essere caregiver per compiere gesti di cura più saggi, consapevoli ed efficaci. Chiunque fosse interessato può scrivere all’indirizzo mail esserecaregiver@gmail.com oppure telefonare al numero 393 19 24 730.